Perchè usiamo l’estrattore

Lo strumento ideale per preparare succhi di frutta e di verdura è l’estrattore, dispositivo che abbiamo scelto per la nostra ricetta. Naturalmente, per preparare un succo di frutta è possibile utilizzare anche altri strumenti, dalla centrifuga, al classico frullatore e non ultimo il sempreverde spremiagrumi.

L’estrattore di frutta e verdura presenta alcuni insostituibili vantaggi, il più importante e la qualità dell’estrazione, determinata dalla lentezza del motore.

Questa caratteristica permette il rispetto delle proprietà organolettiche e nutrizionali del succo estratto, non si verifica un surriscaldamento dei vegetali, mantenendo inalterato lo stato chimico-fisico dei minerali e degli enzimi, degli oligo elementi, come delle vitamine estremamente termolabili.

VegEstratto #2 Rafforzante

Arancia Mela Carota Zenzero

Estratto di frutta e verdura

Arancia e carota contengono un importante alleato della pelle: il beta-carotene. Questa sostanza è un potente antiossidante che difende le cellule dal danneggiamento causato dai radicali liberi.

La mela aiuta a proteggere lo stomaco, ha proprietà astringenti, antiossidanti ed è amica del nostro intestino.
Lo zenzero è un antinfiammatorio naturale, ha proprietà antibiotiotiche e aiuta stomaco, intestino e cuore a stare in forma.

Preparazione

  • Togliere la buccia delle arance
  • Lavare le mele togliere il picciolo e il torsolo senza sbucciarle
  • Pelare le carote
  • Pulire un pezzettino di zenzero
  • Tagliare in pezzi e inserire nell’estrattore

Sequenza d’inserimento nell’estrattore