Coriandolo

Coriandolo

Il coriandolo (Coriandrum sativum) detto anche prezzemolo cinese o con il nome spagnolo cilantro, è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Apiaceae, appartiene infatti alla stessa famiglia del prezzemolo, del cumino, dell’aneto, e del finocchio.

I coriandoli di Carnevale prendono il nome proprio da questa erba.

Le sue foglie vengono usate per aromatizzare, mentre i semi sono usati in cucina come spezia e in fitoterapia. Le foglie sono profondamente dentate e settate. Il loro gusto è simile a quello del prezzemolo, ma l’aroma è pungente; le foglie apicali, sono invece filamentose e ricordano quelle del finocchio.

Non sono gradite a tutti, poiché mentre alcuni ne apprezzano l’aroma e il sapore speziato e amaro, altri le trovano sgradevoli. Del coriandolo si usano anche i cosiddetti semi, che altro non sono che i frutti e che vengono utilizzati come spezia: sono dolci con un lieve sapore di limone e sono meno piccanti delle foglie.

Famiglia Apiaceae

Varietà Coriandolo

Stagionalità Coriandolo