La frutta e la verdura per lo sport… quale scegliere

Buoni motivi per consumare frutta e verdura

3 buovi motivi per cui frutta e verdura fresca non possono essere ignorate da sportivi e da chi persegue uno stile di vita più salutare

  • Energia
  • Idratazione
  • Vitamine, antiossidanti e sali minerali

Non solo la frutta secca, ma sopratutto il consumo di frutta e verdura fresca garantiscono l’apporto di questi preziosi elementi.

La miglior frutta e verdura fresca da utilizzare per chi pratica sport

Scopriamo insieme i vantaggi e i benefici nell’utilizzo di questi ortaggi

  • Migliorano gli effetti dell’allenamento
  • Migliorano la performance
  • Garantiscono maggiore resistenza allo sforzo
  • Sono ricche di alcalinizzanti che favoriscono il recupero
  • Idratano, rimineralizzano e prevengono crampi da eccesso di acido lattico nei muscoli
  • Aiutano a stare in forma e a prevenire infortuni

La frutta

Banana

Il classico frutto per gli sportivi, è utile sia prima dell’attività fisica come fonte di energia che nella fase di recupero. Ricca di potassio, magnesio, fibre e carboidrati, previene crampi e stanchezza e fornisce a muscoli e tendini molti nutrienti.

Mela

La mela è il migliore frutto per rimanere in linea. Contiene pochi zuccheri, tanta acqua e fibre ed induce il maggiore senso di sazietà. Contiene molto potassio e flavonoidi che favoriscono la circolazione sanguigna, aiutando la performance. Va mangiata con la buccia per godere della vitamina C.

Uva

L’uva è particolarmente energetica e ricca di zuccheri, facilmente assimilabili e ripartiti equamente, in glucosio e fruttosio. Contiene polifenoli antiossidanti e acidi organici alcalinizzanti che rispettivamente agiscono contro la formazione dei radicali liberi e tamponano l’acidità prodotta da sforzi intensi. Dunque è perfetta anche per la fase di recupero.

Fragola

Ha ancora più vitamina C delle arance, è ricca di antiossidanti e oltre a donare energia fa sentire meno la fatica aiutando l’ossigenazione dei tessuti muscolari.

Arancia

La vitamina C è utilissima per gli sportivi in quanto aiuta lo stoccaggio energetico in glicogeno muscolare. L’arancia protegge le cellule dallo stress dell’attività fisica, e assieme le vitamine A e B, al potassio, calcio e al fosforo, fortifica le ossa.

Mirtilli

Proteggono dallo stress dello sforzo fisico con antiossidanti e anticianosidi che contrastano gli effetti dei radicali liberi prodotti durante l’esercizio, aiutano la microcircolazione e aumentano la resistenza dei muscoli.

Le verdure

Pomodoro

Ricco di acqua e minerali è operfetto per reidratare l’organismo, ideale dopo un’attività sportiva. E’ ricco di vitamina C e licopene ed è un potente antiossidante. Inoltre grazie alla leptinaè utile anche per perdere peso.

Broccolo

Il broccolo è ricchissimo di vitamine utili per fatica e performance (Vitamina C, B5, B9, B6) betacarotene e altri carotenoidi, calcio, fosforo, potassio e magnesio. Contrasta anche i i radicali liberi prodotti dallo sforzo fisico.

Zucca

Contiene vitamina C, vitamina B9, manganese e antiossidanti. Inoltre è fonte di potassio e favorisce la funzionalità muscolare nonchè la gestione della pressione sanguigna.

Asparago

E’ ricco di vitamina C, favorisce il sistema immunitario, aiuta l’assorbimento del ferro e ha una funzione anti-stanchezza.  Contiene anche antiossidanti (flavonoidi e carotenoidi.

Porro

Dal potassio elevato, aiuta pressione sanguigna, funzionalità muscolare e fonte di beta-carotene per salute di pelle e muscoli.

Fagiolini

Contengono ferro, potassio e betacarotene. In particolare favorisce la sintesi di energia e riduzione della stanchezza grazie alla vitamina B5, alla vitamina C e alla sintesi della vitamina D.

Inoltre molte altre verdure come spinaci, lattughe, coste, sedano, barbabietole, rape e rapanelli contengono composti essenziali per una buona ossigenazione dei tessuti muscolari.